26/03/17

Il momento decisivo del gran premio d’Australia

Vettel rientra in pista davanti a Verstappen e HamiltonSebastian Vettel e la Ferrari sono tornati sul gradino più alto del podio dopo 27 gare. L’ultima vittoria del binomio risaliva al gran premio di Singapore 2015. Il quattro volte campione del mondo ha conquistato in Australia la quarta vittoria con la Scuderia di Maranello.

GP d’Australia: Vettel vince la prima gara del 2017

Sebastian Vettel vince il gran premio d'Australia 2017Sebastian Vettel(Mercedes) ha vinto il gran premio d’Australia, prima prova del campionato del mondo di Formula 1 2017. Il pilota tedesco è al 43esimo successo in carriera. La Ferrari è alla 225esima vittoria della sua storia. Vettel e la Ferrari non tagliavano il traguardo in prima posizione dal gran premio di Singapore 2015. Secondo posto per Lewis Hamilton(Mercedes). Sul gradino più basso del podio finisce Valtteri Bottas(Mercedes).

Daniel Ricciardo(Red Bull) non si schiera in griglia. La partenza viene rimandata di un giro. Al via Hamilton mantiene la prima posizione davanti a Vettel, Bottas, Kimi Raikkonen(Ferrari), Max Verstappen(Red Bull) e Felipe Massa(Williams). Nelle retrovie finiscono nella ghiaia Kevin Magnussen(Haas) e Marcus Ericsson(Sauber), ma entrambi riescono a riprendere la gara. Settimo è Romain Grosjean(Haas) davanti a Carlos Sainz(Toro Rosso), Daniil Kvyat(Toro Rosso) e Sergio Perez(Force India). Il pilota messicano supera Kvyat. Ricciardo riesce ad entrare in pista con 2 giri di ritardo. Al 15esimo giro si ritira Grosjean per un problema alla Power Unit Ferrari. Al 18esimo giro Hamilton va ai box per montare le gomme soft. Il pilota della Mercedes rientra in pista dietro a Verstappen. Effettua la prima sosta anche Perez. Il giro dopo Sainz va ai box per il cambio gomme. Al 21esimo giro il pilota della Toro Rosso viene superato da Perez. Massa effettua la prima sosta. Al 24esimo giro Vettel va ai box per montare le gomme soft. Il pilota della Ferrari rientra in pista davanti a Verstappen. Al 26esimo giro Bottas e Verstappen effettuano la prima sosta. Il giro dopo anche Raikkonen va ai box per il cambio gomme.

Vettel è primo davanti a Hamilton, Bottas, Raikkonen, Verstappen, Kvyat, Massa, Perez, Sainz e Fernando Alonso(McLaren). Ricciardo si ritira. Prima gara 2017 da dimenticare per il pilota di casa. Al 35esimo giro Kvyat effettua la prima sosta. Il pilota della Toro Rosso rientra in pista in nona posizione davanti ad Alonso. Al 42esimo giro Kvyat supera il compagno di squadra Sainz. Verstappen si porta in scia a Raikkonen dopo una serie di giri veloci. Al 50esimo Kvyat effettua la seconda sosta. Al 51esimo giro Alonso viene superato da Esteban Ocon(Force India) e Nico Hulkenberg(Renault). Non succede più nulla. Vettel vince davanti a Hamilton, Bottas, Raikkonen, Verstappen, Massa, Perez, Sainz, Kvyat e Ocon. Dodicesima posizione per il debuttante Antonio Giovinazzi(Sauber). La Ferrari non vinceva in Australia dal 2007. Raikkonen è autore del giro più veloce in gara con il tempo di 1:26.538.

Pos Nr Pilota Team Tempo Media
1 5 Vettel Ferrari 1:24:11.670 215,408
2 44 Hamilton Mercedes +9.975 214,984
3 77 Bottas Mercedes +11.250 214,930
4 7 Raikkonen Ferrari +22.393 214,458
5 33 Verstappen Red Bull +28.827 214,186
6 19 Massa Williams +1:23.386 211,911
7 11 Perez Force India +1 lap 210,965
8 55 Sainz Toro Rosso +1 lap 210,911
9 26 Kvyat Toro Rosso +1 lap 210,346
10 31 Ocon Force India +1 lap 208,800
11 27 Hulkenberg Renault +1 lap 208,759
12 36 Giovinazzi Sauber +2 laps 206,518
13 2 Vandoorne McLaren +2 laps 205,929
14 14 Alonso McLaren +7 laps 208,123
15 20 Magnussen Haas +11 laps 203,126
16 18 Stroll Williams +17 laps 205,585
17 3 Ricciardo Red Bull +32 laps 193,070
18 9 Ericsson Sauber +36 laps 202.327
19 30 Palmer Renault +42 laps 197,807
20 8 Grosjean Haas +44 laps 209,021

25/03/17

Il debutto a sorpresa di Giovinazzi in Australia

Antonio Giovinazzi nelle qualifiche del gran premio d'Australia 2017Nelle prime qualifiche del 2017 c’è stata una bella novità per i tifosi italiani. Non mi riferisco all’ottima performance della Ferrari, ma al debutto di Antonio Giovinazzi. L’Italia dopo sei anni torna così ad essere rappresentata in Formula 1. Gli ultimi piloti italiani a correre in F1 erano stato Jarno Trulli e Vitoantonio Liuzzi nel 2011.

GP d’Australia: Hamilton conquista la prima pole del 2017

Lewis Hamilton ha conquistato la pole del gran premio d'Australia 2017Lewis Hamilton ha conquistato la pole position del gran premio d’Australia a Melbourne. Il pilota della Mercedes è alla 62esima pole in carriera, la quinta consecutiva. La scuderia tedesca ha conquistato la 74esima pole della sua storia, la sedicesima consecutiva. Hamilton ha girato in 1:22.188, quasi 1 secondo e otto in meno rispetto alla pole 2016.

24/03/17

GP d’Australia: Nelle libere il più veloce è Hamilton

Lewis Hamilton nelle prove libere del gran premio d'Australia 2017Le prime due sessioni di prove libere del gran premio d’Australia hanno visto primeggiare Lewis Hamilton(Mercedes). Il campionato 2017 è cominciato come quello del 2016 con il tre volte campione più veloce in entrambe le sessioni. Le gomme Pirelli disponibili in questo weekend sono quelle a mescola soft, supersoft e ultrasoft contraddistinte rispettivamente dalla banda gialla, rossa e viola.

23/03/17

La stoccata di Alonso alla Honda

Fernando AlonsoLa McLaren arriva alla prima gara in Australia senza grosse pretese. La MCL32 è stata la monoposto che ha percorso meno chilometri nelle due sessioni di test invernali. Il team sfrutterà la gara australiana soprattutto per cercare affidabilità dalla Power Unit Honda e migliorare le prestazioni della nuova monoposto. La cosa non entusiasma Fernando Alonso, che già manifesta i primi segnali di malessere.

Vettel battezza la Ferrari SF70H

Sebastian Vettel con una fanMancano poche ore alla prima sessione di prove libere del gran premio d’Australia, primo appuntamento con il Mondiale 2017 di Formula 1. Sebastian Vettel non perde la sua curiosa abitudine di dare un nome femminile alle monoposto con le quali gareggia. Il quattro volte campione del mondo ha battezzato la sua SF70H con il nome di Gina. In passato i nomi delle sue vetture erano stati: Julie, Kate, Kate’s Dirty Sister, Luscious Liz, Randy Mand, Kinky Kylie, Abbey, Hungry Heidi, Suzie, Eva e Margherita. Quest’ultima non ha avuto vita facile, chiudendo il 2016 con zero vittorie in carnet. Speriamo che Gina “offra” risultati migliori al tedesco. Vettel è stato tra i protagonisti della conferenza stampa organizzata dalla FIA a Melbourne. Il quattro volte campione del mondo ha dichiarato: “Nessuna certezza, solo tanto lavoro davanti a noi. Anche se la sensazione è che sia la macchina più veloce mai guidata”. Vettel ha aggiunto. “Lo scorso anno non è andata come volevamo. Non esiste la garanzia che vinceremo. E' presto per dire che lotteremo per il titolo. Per ora siamo partiti bene nei test, la verità si saprà più avanti. La Mercedes è la favorita, perché ha vinto negli ultimi 3 anni. Anche se sono cambiate le regole. Speriamo di smentire le statistiche”.