12/04/17

Alonso salta gran premio di Monaco per la 500 miglia di Indianapolis

Fernando AlonsoFernando Alonso ha collezionato due ritiri con la McLaren-Honda nelle prime due gare del campionato 2017 di Formula 1. Il pilota spagnolo è molto deluso dalla scarsa competitiva e affidabilità della Power Unit giapponese, ma non sembra voler “divorziare” dalla Honda. A sorpresa arriva la notizia che Alonso salterà il gran premio di Monaco per correre la 500 miglia di Indianapolis con il team Andretti Autosport.

Lo spagnolo ha dichiarato: “E’ un’emozione immensa correre alla Indy 500 quest’anno, con McLaren, Honda e Andretti Autosport. Non ho mai corso in IndyCar né su un super speedway, ma sono fiducioso che mi abituerò in fretta”. La monoposto del team Andretti, oltre a essere iscritta come McLaren-Honda-Andretti, riproporrà anche la livrea papaya orange con la quale nel 1974 e nel 1976 Johny Rutherford corse e vinse con McLaren la Indy 500. La squadra di Woking tornerà alla 500 Miglia di Indianapolis dopo 38 anni di assenza. Dopo il gran premio di Spagna del 14 maggio, Alonso volerà a Indianapolis per partecipare alla prima sessione di prove sull’ovale dell’Indiana. Dal 20 maggio ci saranno le sessioni di qualifica e il 28 maggio la gara. L’obiettivo di Alonso è diventare il secondo pilota vittorioso a Monaco, Indianapolis e Le Mans. Lo spagnolo ha dichiarato: “Ho vinto due volte il gran premio di Monaco e una delle mie ambizioni è di vincere la Tripla Corona, ottenuta solo da un pilota nella storia del motorsport: Graham Hill. E’ una sfida difficile ma sono pronto. Non so quando correrò a Le Mans, ma lo farò un giorno. Ho solo 35 anni, ho tantissimo tempo”. Nei prossimi giorni la McLaren comunicherà il pilota che sostituirà Alonso nel gran premio di Monaco del 28 maggio. Quasi certamente sarà il “pensionato” Jenson Button.

0 commenti: