18/04/17

Test Bahrain: Nella prima giornata è Hamilton il più veloce

Lewis Hamilton nei test del Bahrain 2017Nella prima giornata di test sul circuito di Sakhir, in Bahrain, il più veloce è risultato Lewis Hamilton con la Mercedes. Il pilota inglese ha totalizzato ben 97 giri in pista, ottenendo il miglior crono in 1:31.358. Nella sessione del mattino si è verificato un problema elettrico sulla W08. In questi test la Mercedes ha l’obiettivo di approfondire la comprensione delle gomme Pirelli 2017.

Secondo tempo per Antonio Giovinazzi con la Ferrari. Il pilota ha esordio sulla SF70H effettuando ben 93 giri. A fine giornata si è ritrovato a solo 6 decimi dal miglior tempi. Terzo tempo per Daniel Ricciardo al volante della Red Bull. Il pilota australiano ha effettuato solo 45 giri a causa di un problema sulla Power Unit Renault. Problemi al motore anche per la Toro Rosso del debuttante Sean Gelael in mattinata. L’indonesiano è tornato in pista causando un’altra bandiera rossa nel pomeriggio e chiudendo con l’ottavo tempo. Quarto tempo per Romain Grosjean con la Haas. Il pilota francese ha preceduto Nico Hulkenberg(Renault) e Lance Stroll(Williams). Solo nono tempo per Sebastian Vettel con la Ferrari. Il pilota tedesco si è concentrato sui test delle gomme Pirelli 2018, quindi senza l’opportunità di lavorare allo sviluppo della SF70H. Vettel è stato rallentato da un problema al Power Unit che gli ha impedito di girare nel pomeriggio. La Pirelli ha quindi chiesto e ottenuto il permesso dagli altri team di poter girare con il tedesco fino alle 21.00 locali per recuperare il tempo perso. Decimo tempo per Alfonso Celis(Force India) davanti a Marcus Ericsson(Sauber). Chiude la graduatoria dei tempi Oliver Turvey con la McLaren. Il pilota britannico ha completato solo 2 giri di installazione in mattinata a causa di una perdita d’acqua all’ERS che ha richiesto la sostituzione della Power Unit Honda. Turvey ha poi completato 17 giri chiudendo ad oltre 3 secondi dal miglior tempo. Domani seconda e ultima giornata di test.

0 commenti: