26/06/17

La tamponata di Vettel a Hamilton

La collisione tra Vettel e HamiltonL’edizione 2017 del gran premio dell’Azerbaigian è stata la gara più rocambolesca degli ultimi anni. Daniel Ricciardo(Red Bull) è riuscito a trionfare dopo essere partito dalla decima posizione. Valtteri Bottas(Mercedes) ha scippato il secondo posto a Lance Stroll(Williams) proprio sotto la bandiera a scacchi. E pensare che il pilota finlandese era ultimo con un giro di ritardo dopo tre giri per colpa del contatto con Kimi Raikkonen(Ferrari) all’uscita della seconda curva.

L’evento chiave della gara è avvenuto al 19esimo giro in regime di safety car, quando Sebastian Vettel(Ferrari) e Lewis Hamilton(Mercedes) sono entrati in collisione per due volte all’uscita della curva 15, danneggiando le rispettive monoposto e le rispettive gare. La prima tamponata si è verificata per “colpa” del rallentamento(voluto?) di Hamilton, pilota già recidivo visto che fece una cosa simile nel gran premio della Cina 2007. In quell’occasione a rimetterci furono Mark Webber(Red Bull) e lo stesso Vettel(Toro Rosso). I commissari di gara non hanno preso nessun provvedimento per la manovra del pilota inglese della Mercedes. La “furbata” di Hamilton non giustifica però la reazione di Vettel. Il pilota della Ferrari ha fatto una cosa simile alla testata di Zidane nella finale dei Mondiale 2006. Il gesto di Vettel è stato giudicato intenzionale dai commissari di gara. Per questo motivo è stato sanzionato con uno stop & go di 10 secondi. I commissari gli hanno inflitto anche una penalità di 3 punti sulla superlicenza. Vettel è salito a quota 9, ed il regolamento prevede una gara di squalifica al raggiungimento dei 12 punti nell’anno solare. Il quattro volte campione del mondo rischia di saltare il gran premio di Gran Bretagna se commette un’altra irregolarità nel gran premio d’Austria. Il fattaccio del 19esimo giro potrebbe aver sancito definitivamente la fine della pace tra Vettel e Hamilton, ma anche tra Ferrari e Mercedes.

Il video della tamponata di Vettel a Hamilton

Pubblicato da Formula 1 News su Lunedì 26 giugno 2017

0 commenti: